Zuppa di barbabietole con il latte di cocco e zenzero fresco

Il Borscht ossia la zuppa di barbabietole è una classica minestra dell’est Europa. Ultimamente sta rinascendo nella cucina moderna dove il classico brodo di carne cotto assieme alle barbabietole viene sostituito a varianti più leggere ma non meno saporite. La versione che vi propongo mette in risalto il gusto tetro della barbabietola insieme a prodotti di provenienza asiatica. Una fusione di gusti e profumi profondi che si uniscono in una perfetta combinazione. Da gustare sia calda sia fredda.

Istruzioni: Zuppa di barbabietole con il latte di cocco e zenzero fresco

Pulite bene le barbabietole. Eliminate le foglie e la buccia. Avvolgetele nella carta stagnola e cuocete nel forno preriscaldato a 200 °C finchè non risultano tenere (30 min – 1h dipende dalle barbabietole). Prelevate dal forno e mettete da parte.

In una pentola riscaldate l’olio. Unite lo zenzero fresco (sbucciato) e l’aglio sminuzzati finemente. Saltate il tutto per 1 minuto circa a fuoco medio.

Unite le barbabietole, l’acqua e il latte di cocco. Cuocete a fuoco dolce per 15 – 20 minuti. Verso fine cottura aggiungete quanto basta di salsa di pesce (o sale) e di pepe cayenna o peperoncino macinato. Assaggiate e regolate il sapore di conseguenza.

Spegnete il fuoco. Fate intiepidire leggermente e frullate il tutto con il blender a immersione o nel mixer. Servite sia caldo sia freddo aggiungendo qualche goccia di lime o limone.

lot of love. B.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

Zuppa di barbabietole con il latte di cocco e zenzero fresco
Rate this post

2 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts