Come cucinare un vero curry di ceci indiano

Vi siete mai chiesti come preparare un vero e originale curry indiano di ceci ossia il chana masala? Quel favoloso piatto speziato dove ogni boccone è un esplosione e un susseguirsi di sapori e odori? Vi assicuro che prepararlo in casa è assolutamente facile e veloce basta munirsi di un paio di ingredienti freschi e spezie fragranti. Purtroppo spesso e volentieri tanti di noi associano il curry alla miscella pronta (spesso già salata) da comprare nei supermercati. Questo tipo di miscela ha molto poco a che fare con un originale piatto dove diverse spezie vengono tostate in padella (anche messe in ammollo) e poi tritate per creare una favolosa salsa da usare insieme a zenzero fresco, aglio, pesce, carne di pollo, legumi o verdure.

Come tanti di voi sapranno, adoro i piatti indiani, mediorientali, asiatici e in generale qualsiasi pietanza che usi diversi tipi di spezie e che mi faccia viaggiare almeno attraverso il palato tra i vari paesi del mondo. Invece quando intendo viaggiare sul serio mi piace sempre informarmi e cercare diverse soluzioni. Recentemente ho avuto il piacere di essere intervistata da Rolling Pandas – un sito web che non solo ti permette di prenotare le vacanze o i viaggi ma gestisce anche una parte di blog dedicata ai diversi paesi che potreste voler visitare. Se vi fa piacere dateci un occhiata. Ora passiamo alla ricetta.

Le spezie

In questa ricetta uso sia i semi di senape sia le foglie di curry secche. Non essendo delle spezie di facile reperibilità le ho marcate come facoltative. Il resto delle spezie è neccessario per creare un vero curry indiano. Se non avete dei semi di cumino o di coriandolo potete usare la versione già tritate che però è leggermente meno aromatica. Oltre alla curcuma secca ultimamente in vendita è apparso (almeno qua in Piemonte) la curcuma fresca. Se avete la possibilità di comprarla aggiungete qualche pezzo di radice sminuzzata assieme alla curcuma in polvere per rendere questo piatto ancora più fragrante.

Istruzioni curry indiano di ceci

In una padella senza il condimento tostate i semi di corandolo, di cumino e di senape per qualche minuto finchè non cominicano a emanere il loro profumo. Spegnete la fiamma e versate i semi dentro un mortaio. Pestateli finchè non avete a disposizione una polvere fine.

In una pentola riscaldate l’olio di cocco o di oliva. Unite la cipolla tagliata a mezze lune. Abbassate la fiamma e cuocete a fuoco medio basso mescolando di tanto in tanto finchè la cipolla non si ammorbidisce e comincia a caramellizzarsi circa 5 – 7 minuti. Non abbiate fretta perchè questo passo vi garantirà una nota di dolcezza al piatto.

Siccome preferisco che il sapore piccante provenga dallo zenzero e meno dal peperoncino ne uso sempre un bel pezzo da 4 cm. Il modo più semplice per sbucciare lo zenzero fresco è di usare un cucchiaino.

A questo punto sminuzzate finamente aglio e zenzero e uniteli alla cipolla. Cuocete per un minuto dopodichè unite le spezie tritate, la curcuma, le foglie di curry e il peperoncino a piacere. Mescolate, cuocete per un altro minuto e unite il concentrato di pomodoro.

A questo punto unite anche i ceci precedentemente scolati e sciacquati sotto l’acqua fredda. Mescolate bene e cuocete per un altro minuto o due.

Versate il latte di cocco. Abbassate la fiamma, mescolate bene e unite il primo cucchiaino di sale. Cuocete a fuoco medio basso per circa 10 minuti. Assaggiate e regolate di sale. Se la crema si addensa troppo velocemente unite altro latte di cocco o in alternativa acqua.

Servite con il riso o pane morbido tipo naan o chapati.

lot of love. B.

p.s. Se come me adorate i ceci sicuramente vi piacerà Hummus di ceci – ricetta base. (foto sotto)

0 0 vote
Article Rating
4K Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Rosa
Rosa
2 mesi fa

Pure io adoro i ceci, quindi proverò il vero Cherry di ceci indiano
Mi piacerà sicuro 😋
Grazie ✌

Related posts