Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta

Per un aperitivo o una apericena di Natale saporito e delizioso vi consiglio questi croccanti triangoli di pasta sfoglia riempiti con la cipolla caramellata e funghi champignon. Il loro sapore arricchito con la dolcezza di aceto di mele si sposa alla perfezione con il salato sapore di feta.

Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta
Vota questa ricetta
2 voti

Tempo di prep: 40 minuti

Tempo di preparazione: 20 minuti

Tempo totale: 1 ora

Categoria: secondi piatti, antipasti

Cucina: vegetariano

Autore B S

Porzioni:  8 tartine

Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta

Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta - antipasto sfizioso con la pasta sfoglia e funghi.

Ingredienti

  • 2 cucchiai d'olio d'oliva
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
  • 2 cipolle medie
  • 200 g di funghi champignon
  • 1 spicchio d'aglio
  • 3 foglie di salvia freschi
  • 2 cucchiai di aceto di mele
  • q.b. di sale e pepe
  • 80 g di feta
  • q.b. di prezzemolo fresco
  • Leggi le istruzioni sotto.

Istruzioni: Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta

Stendete la pasta sfoglia su una teglia da forno rivestita con la carta da forno. Dividetela come una pizza a spicchi creando 8 triangoli simili in grandezza. Con un coltello affilato create, senza incidere troppo in profondità, un bordo largo circa mezzo centimetro. Create degli spazi liberi tra un triangolo e l’altro e mettete da parte.

In una padella riscaldate 2 cucchiai d’olio e aggiungete le cipolle tritate. Cuocete le cipolle finchè non cominciano a caramellizzarsi per circa 20 minuti a fiamma medio bassa girando la cipolla ogni tanto.

Unite l’aglio finemente tritato e la salvia fresca tagliata a striscette e cuocete insieme per altri 2 minuti.

Unite i funghi tagliati a pezzettini piccoli, 2 pizzichi di sale e un pizzico di pepe. Mescolate e cuocete a fuoco vivace finchè i funghi non saranno cotti e perderanno un pò della loro umidità (5 minuti circa).

Spegnete la fiamma. Unite 2 cucchiai d’aceto di mele e mescolate per incorporarlo. A questo punto dividete il ripieno in modo abbastanza uniforme al centro di ogni tartina da voi creata. Cospargete con la feta sbriciolata.

Infornate nel forno preriscaldato a 200 °C per 15 – 20 minuti o finchè la sfoglia non diventa dorata. Prelevate dal forno, guarnite con il prezzemolo fresco e servite le tartine sia calde sia fredde.

lot of love. B.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

2 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts