Feta marinata con pomodori secchi per insalata o antipasto

Ci sono tante ricette con il formaggio greco feta ma devo dire che la feta marinata con pomodori secchi è una delle mie ricette preferite in quanto è super facile. Basta sommergere il formaggio tagliato a cubetti nell’olio d’oliva aromatizzato con pomodori secchi, aglio, tanta buccia grattugiata di limone e altre spezie e lasciarlo marinare per 24 ore. Per questa volta ho deciso di usare il timo e la menta freschi ma potete usare le spezie fresche di vostra preferenza. Il prodotto finale è infuso con sapore ricco e speziato.

Questa feta è perfetta per creare delle insalate sfiziose. Basta aggiungere i cubetti insieme alla marinata e una sprizzata di aceto o di succo di limone alla vostra lattuga preferita e servirla immediatamente. Potete anche creare una mega insalatona con altra verdura e crostini di pane. E’ anche un ottimo antipasto freddo o un stuzzichino al volo da servire con le olive o con le bruschette.

Istruzioni feta marinata con pomodori secchi

Riscaldate due tipi di olio. Appena sono molto caldi ma non bollenti unite il timo fresco, foglie di menta e aglio, tutti sminuzzati. Aggiungete anche lo zest di limone non trattato, quanto basta di pepe e i pomodori secchi tritati.

Tagliate la vostra feta a dadini. Posate in una terrina, recipiente di vetro o in un barattolo. Appena l’olio diventa freddo versateci sopra la marinata preparata.

Coprite e posate nel frigorifero per minimo 12 ore (meglio 24 ore). Una volta che volete usare la vostra feta prendetela dal frigorifero. In caso il vostro olio si addensasse basta lasciare il formaggio a temperatura ambiente finchè l’olio non diventa di nuovo liquido.

Servite come antipasto freddo o come condimento dell’insalata. Conservate nel frigorifero e consumate entro una settimana.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta per un antipasto sfizioso controllate il mio Tartine di pasta sfoglia con cipolla caramellata, funghi e feta oppure Tofu al forno con la birra (foto sotto).

1 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts

Cerca la ricetta