Torta con crema di ricotta e fragole

Assolutamente buonissima questa torta con le fragole e crema di ricotta è facile, semplice e genuina. La parte della torta è una parente di pan di spagna in versione semplificata senza fecola di patate perfetta per essere ricoperta di crema. La crema in sè è fatta con ricotta vaccina, panna e gelatina che la rende spalmabile e delicata. Inoltre la crema contiene un ingrediente segreto ossia il profumo di limone e fiori d’arancio. Giusto un pochino per darle un retrogusto particolare che si sposa alla perfezone con la freschezza di fragole.

Torta con crema di ricotta e fragole

Categoria: dolci

Cuisine: vegetariano

Porzione: per una teglia 18 – 20 cm

Torta con crema di ricotta e fragole

Ingredienti

    Pan di spagna veloce
  • 165 g di uova intere a temperatura ambiente (3 uova grandi)
  • 120 g di zucchero
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 30 g di burro
  • 30 g di latte
  • 100 g di farina
    Crema di ricotta
  • 6 g di gelatina in fogli
  • 500 g di ricotta vaccina
  • 70 g di zucchero bianco
  • 200 g di panna da montare fredda
  • q.b. di buccia di limone
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • 180 g di fragole + 6 fragole intere per la decorazione
  • profumo di fiori d’arancia a piacere (io una fialetta, circa 2 cucchiaini)

Note

Tempo di attesa: qualche ora per stabilizzare la crema.

https://foodohfood.it/semplici-con-dolci/semplici-con-torte/torta-con-crema-di-ricotta-e-fragole

Istruzioni pan di spagna con burro

Scaldate il burro con il latte finchè il burro non è completamente sciolto. Spegnete la fiamma e mettete da parte per intiepidire.

Montate le uova intere (rigorosamente a temperatura ambiente) con lo zucchero per circa 8 – 10 minuti finchè non diventano chiare e schiumose e raddoppiano il volume.

Unite l’estratto di vaniglia, il latte e il burro e mescolate per incorporare.

A questo punto aggiungete la farina setacciata e incorporatela delicatamente con movimenti dal basso verso alto

Imburrate leggermente una teglia rotonda da 18 – 20 cm di diametro e rivestitela con la carta da forno. Io ho usato una teglia con il fondo rimovibile ma una teglia a cerniera va benissimo. Versate l’impasto dentro la teglia e infornate nel forno statico preriscaldato a 165 °C e cuocete per 30 minuti circa.

Sfornate e facendo attenzione a non scottarvi, eliminate la teglia, capovolgete la torta sopra la griglia da cucina e fate raffreddare completamente prima di farcirla.

Crema di ricotta

Mentre la torta si sta rafreddando prendete la buccia di limone non trattato (io 2 strisce) eliminate la parte bianca e mettetele dentro un piccolo pentolino insieme al latte. Accendete la fiamma e portate lentamente quasi al punto di bollore. Spegnete la fiamma e lasciate in infusione per minimo 10 minuti.

Intanto mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Mentre aspettate mescolate la ricotta con lo zucchero.

Eliminate la buccia di limone e riscaldate nuovamente il latte. Spegnete la fiamma e aggiungete la gelatina precedentemente strizzata. La gelatina deve sciogliersi nel latte, non deve mai bollire dentro il liquido.

Unite il latte alla ricotta e mescolate bene. A questo punto aggiungete anche l’aroma di fiori d’arancio a piacere.

Montate la panna fredda e dividetela in due parti. Aggiungete la prima panna alla crema di ricotta e incorporatela delicatamente. Aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo dentro il resto della panna e montate ancora brevemente per farlo incorporare. Posate il resto della panna dentro il frigorifero.

Assemblaggio

Tagliate via la parte superiore della torta e dividete la torta a metà.

Posate la base della torta dentro una teglia con la cerniera o fondo rimovibile. Aggiungete uno strato di crema di ricotta e le fragole fresche tagliate a rondelle. Continuate con la crema e un altro strato di fragole per altre due volte.

Coprite con il pan di spagna rimasto e aggiungete altra crema. Lisciatela e decorate a piacere con una sac à poche e la panna montata che avete messo da parte. Se la crema è troppo morbida aspettate 1 ora e decorate successivamente.

Mettete la torta in frigorifero per qualche ora finché non si addensa la crema. Togliete la torta dal frigo e eliminate lo stampo. Usate una spatola per lisciare la crema sui bordi per creare un effetto naked cake (attenti di non premere con troppa forza o farete fuoriuscire le fragole).

Decorate con le fragole tagliate a metà e servite. Da conservare in frigorifero.

lot of love. B.

Se ti è piacciuta questa ricetta con le fragole forse ti piacerebbe anche: Torta di fragole di ogni giorno

Torta con crema di ricotta e fragole
5 (100%) 1 vote[s]

180 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts