Crostata solare con cremoso al mascarpone e crema di limoni

Questa crostata è una vera delizia per gli occhi e per il palato. Una combinazione tra la frolla delicata al cacao e mandorle, una delicatissima crema al mascarpone e cioccolato bianco, una solare crema al limone, dei frutti rossi e delle piccole meringhe. Una perfetta unione tra il dolce e l’aspro, fresco e sfizioso. Una crostata perfetta per ogni occasione e per ogni periodo dell’anno grazie al fatto che le creme si sposano alla perfezione con molta frutta fresca di stagioni diverse.

Crostata solare con cremoso al mascarpone e crema di limoni

Category: dolci

Cuisine: vegetariano

Yield: per 1 teglia rotonda, larga 20 - 22 cm

Crostata solare con cremoso al mascarpone e crema di limoni

Ingredienti

    Frolla al cacao e mandorle
  • 100 g di burro morbido
  • 90 g di zucchero a velo
  • 30 g di mandorle
  • 50 g d'uovo
  • 200 g di farina 00
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
    Cremoso mascarpone e cioccolato bianco
  • 230 g di cioccolato bianco
  • 100 ml di panna
  • 100 ml di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 8 g di gelatina
  • 250 g di mascarpone
    Crema al limone
  • 3 limoni
  • 2 tuorli
  • 2 uova intere
  • 150 g di zucchero bianco
  • 20 g di fecola di patate
  • 1 cucchiaino di olio d'oliva
    Decorazione
  • 1 bianco d'uovo a temperatura ambiente
  • 60 g di zucchero bianco
  • q.b. di cioccolato bianco
  • q.b. di frutta fresca di stagione

Note

Tempo di attesa 8 ore.

https://foodohfood.it/semplici-con-dolci/semplici-con-crostate/620-crostata-solare-con-cremoso-al-mascarpone-e-crema-di-limoni

Istruzioni: Crostata solare con cremoso al mascarpone e crema di limoni

Per la frolla al cacao e mandorle (variazione della ricetta dal blog La mia pasticceria moderna) frullate le mandorle in un frullatore fino a quando non hanno la consistenza simil sabbia. Mescolate la farina e il cacao setacciate, unite le mandorle, lo zucchero a velo e il sale. Unite il burro morbido e sbriciolate la farina assieme al burro fino a ottenere un composto simile alla sabbia.

Aggiungete le uova e lavorate brevemente l’impasto. Create un blocco d’impasto, avvolgetelo in una pellicola trasparente e posate nel frigorifero per minimo 1 ora.

Trascorso questo tempo stendete la frolla in mezzo a 2 fogli di carta forno fino ad uno spessore di 3 – 4 milimetri.

Ungete la teglia da crostata e infarinatela leggermente. Spostate la frolla sulla teglia ed eliminate l’impasto in eccesso dal bordo della taglia con un coltello affilato. Reinserite nel frigorifero per altri 10 minuti e intanto preriscaldate il forno a 180 °C. Cuocete la frolla per circa 15 minuti. Prelevate dal forno e mettete da parte.

Per il cremoso (ricetta proveniente dal blog La mia pasticceria moderna) al cioccolato bianco mettete la gelatina in ammollo in acqua fredda per 10 minuti. Se usate la gelatina in polvere fatela gonfiare mescolandola con poca acqua fredda. Scogliete il cioccolato bianco a bagnomaria e mettete da parte.

Intanto portate a bollore la panna mescolata con il latte e il miele. Unite la gelatina strizzata bene oppure la gelatina in polvere ormai gonfia e mescolate per farla sciogliere completamente. Versate il latte caldo sul cioccolato sciolto in più riprese, mescolando bene ogni volta, dopodichè prendete il mini primer e frullate il tutto per un paio di minuti. Unite il mascarpone in più riprese frullando sempre con il mini primer fino a incorporare tutto il formaggio.

Coprite la ciotola con la pellicola trasparente e mettetela nel frigorifero finchè non si solidifica per minimo 8 ore.

Per la crema al limone unite il succo di 3 limoni e la buccia grattugiata di uno di loro. Aggiungete lo zucchero, la fecola, i tuorli e le uova intere. Mescolate bene con la frusta per amalgamare bene la fecola e sciogliere lo zucchero.

Accendete la fiamma e cuocete a fuoco medio basso mescolando in continuazione finchè la crema non si addensa e comincia a bollire. Unite l’olio, mescolate, spegnete il fuoco e mettete da parte per far raffreddare.

Preparate le meringhine battendo il bianco d’uovo a neve ferma. Pian piano unite lo zucchero e battete ancora finchè non è completamente incorporato. Usando una saccapoche create sopra una teglia da forno ricoperta con la carta da forno delle piccole meringhine di dimensioni diverse tra di loro. Cuocete le meringhe nel forno statico preriscaldato a 150 °C per 30 minuti circa. Una volta cotti e raffreddati intingete la base di ogni meringa in pochissimo cioccolato bianco (precedentemente sciolto) e mettete da parte per farlo raffermare. In tal modo la base delle meringhe non si scoglierà uno volta messa a contatto con la crema.

Passate minimo 8 ore estraete il cremoso dal frigorifero e montatelo per un minuto con le fruste per renderlo più delicato e malleabile.

Ricoperte la base frolla con il cremoso e appiattitelo uniformemente su tutta la base. Usando una saccapoche o un sacchettino di plastica con la punta tagliata create la decorazione come nella foto usando la crema di limone.

Unite la frutta fresca a piacere e qualche meringa preparata. Servite subito e conservate nel frigorifero.

lot of love. B.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

2 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts