Rosti di patate perfetti

Come fare i rosti di patate perfetti, croccanti e dorati? Il segreto è far riposare le patate grattugiate per far fuoriuscire i succhi in abbondanza. Seguite questi poche e semplici passi per fare i rosti di patate perfetti. La ricetta proviene dalla mia famiglia polacca. Infatti in cucina tradizionale polacca si chiamano placki ziemniaczane 😀

Istruzioni: Rosti di patate perfetti

Lavate e sbucciate le patate. In una terrina grattugiate le patate con una grattugia a fori piccoli, oppure della dimensione dei fori dello schiacciapatate. Farle riposare senza mescolarle per 10 minuti circa. Mentre le patate riposano, sempre senza mescolarle, rimuovete delicatamente con un cucchiaio l’acqua che si è accumulata. Passati i 10 minuti premete le patate sul fondo della terrina per eliminare altra acqua in eccesso.

A questo punto aggiungete l’uovo, mezzo cucchiaio di farina, un pizzico grande di sale, un pizzico di pepe e mescolate. Si formerà una specie di pastella.

Riscaldate la padella antiaderente. Ungetela con poco olio. Versatevi sopra un cucchiaio della pastella di patate, appiattendo e allargando fino a creare una frittella sottile. Cuocete per circa 2 – 3 minuti per lato. Cuocete 4 o 5 rosti per volta.

Prelevate dalla padella e posate su un piatto rivestito con qualche foglio di carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso. Proseguite fono ad esaurimento della pastella e servite calde come un contorno oppure come un stuzzichino sfizioso freddo.

lot of love. B.

p.s. Se cercate qualche altra ricetta tradizionale polacca vi consiglio Gnocchi silesiani – gnocchi morbidi con il buco.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

0 0 vote
Article Rating
173 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts