Quantcast

Hummus con il miso

Sono una grandissima amante dell’ hummus di ceci e di miso. Unendo questi 2 sapori insieme ho scoperto una delle mie varianti di hummus preferite. Cremoso, fragrante, con un leggero retrogusto simile alla nocciola grazie all’unione di tahini, miso e buon olio d’oliva. Questa versione di hummus è senza aglio ma sempre con il succo di limone per dare quel tocco di acidità in più.

Hummus con il miso
Vota questa ricetta
1 voti

Tempo di prep: 10 minuti

Tempo di preparazione: 40 minuti

Tempo totale: 50 minuti

Categoria: antipasto, contorno

Cucina: vegan, senza glutine, senza lattosio

Porzioni: 1 porzione (circa una tazza grande)

Hummus con il miso

Cremoso e molto saporito hummus con il miso, ceci e tahina.

Ingredienti

  • 180 g di ceci secchi (io marca Bartolini)
  • 50 g di tahina
  • 0.5 limone (solo il succo)
  • 20 ml d'olio d'oliva (io marca Bartolini)
  • 20 g di miso chiaro
  • q.b. di acqua
  • q.b. di sale e pepe
  • olio d'oliva, peperoncino a scaglie, semi di sesamo e cipollotto (guarnizione)
  • Leggi le istruzioni sotto..

Note

Tempo di attesa 6 ore.

https://foodohfood.it/semplici-con-contorni/contorni-con-legumi/783-hummus-con-il-miso

Istruzioni: Hummus con il miso

Per questa ricetta ho usato i ceci secchi prodotti da Bartolini. Inoltre ho usato l’olio d’oliva D.O.P. Umbro dal sapore fruttato, intenso e leggermente piccante, perfetto per questa ricetta.

Mettete in ammollo i ceci secchi per almeno 6 ore in acqua fredda. Scolateli e cuocete in abbondante acqua salata finchè non diventano teneri (i miei 40 minuti circa). Scolateli e fate raffreddare completamente.

In un frullatore riunite i ceci, la tahina, il miso, l’olio, un pizzico di pepe e succo di limone e un pò d’acqua (per cominciare consiglio circa 120 ml). Frullate il tutto finchè non diventa una crema spalmabile regolandovi con l’acqua, aggiungendone se necessario, sempre un paio di cucchiai alla volta continuando a frullare. Assaggiate e regolate di sale se è necessario (il miso è tanto salato).

Trasferite in una terrina, versate sopra qualche cucchiaino di olio d’oliva e guarnite a piacere. Io ho guarnito il mio hummus con peperoncino a scaglie, semi di sesamo, erba cipollina. L’hummus diventa migliore dopo qualche ora quando i sapori riescono ad amalgamarsi. Servite con crackers, verdure crude, pane indiano naan, piadine o tortillas.

lot of love. B.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

Note ricetta

* Questa ricetta nasce grazie alla gentilissima collaborazione con Bartolini – azienda italiana che produce prodotti alimentari di alta qualità: olio extravergine di oliva, pasta, legumi e cereali, polente e farine.

19 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts