Zymaropita – torta salata di zucchine originale Greca

Oggi vorrei proporvi una ricetta particolare ossia Zymaropitatorta salata di zucchine originale Greca.

La vita da food blogger ha tanti preggi e difetti come tutti i lavori ma una delle cose più positive è poter conoscere delle blogger e foodie di tutto il mondo. Appena ho visto in rete la ricetta originale per Zymaropita di Apriti Sesamo – Cucina greca e non solo mi sono buttata.

Questa tradizionale torta salata con le zucchine e feta è veramente eccezionale e non ho cambiato minimamamente la ricetta. Buonissima ancora calda, leggermente croccante e dal sapore deciso di formaggio greco. In originale è chiamata Bagina e vi consiglio di andare a leggere il post originale molto simpatico sul nome tanto sconcio legato alle zucchine grandi, grosse e mature 😉

Istruzioni: Zymaropita – torta salata di zucchine originale Greca

Grattugiate la zucchina (la ricetta originale consiglia di usare le zucchine grandi è più mature rispetto alle zucchine novelle) e la cipolla, cospargete con il sale, mescolate e mettete da parte per 20 minuti per far rilasciare acqua dalle zucchine.

Nella seconda terrina mescolate le uova con il latte e l’olio. Unite la farina e mescolate per creare una pastella.

Sciacquate la feta sotto l’acqua fredda e sbriciolatela. Unite la feta alla pastella insieme alle zucchine precedentemente strizzate tra le mani (buttate via l’acqua di zucchine) e mescolate.

Cospargete la teglia fa forno (la mia 20 x 35 cm) con poco olio e versateci sopra la miscela preparata. Aggiungete qualche fiocco di burro e cuocete nel forno statico preriscaldato a 200 °C per 40 – 50 minuti circa. La zymaropita alta circa 1 – 2 cm deve risultare dorata sotto e sopra e leggermente croccante sulla superfice.

Sfornate e fate raffreddare leggermente prima di servire.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta per torta salata estiva vi consiglio la mia Torta salata con pasta sfoglia, cremoso ripieno con le zucchine e i pomodori san marzano. (foto sotto)

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

0 0 vote
Article Rating
252 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts