Stufato veloce di fagioli e quinoa

Questa ricetta per lo stufato di quinoa e fagioli è veloce e molto semplice. Perfetta per le giornate in cui non possiamo mettere a mollo i fagoli secchi per tutta la notte. Non meno saporito, questo stufato usa dei prodotti che, probabilmente, tutti noi abbiamo già nella dispensa. L’unico elemento non comune, la quinoa, è diventata ormai di facile reperimento. Questo cereale è particolarmente popolare tra i vegetariani e vegani grazie al suo alto contenuto di proteine. Io semplicemente adoro il suo sapore che in questo caso si sposa alla perfezione con i fagioli borlotti e le spezie come il cumino e la paprica affumicata o dolce.

Istruzioni: Stufato veloce di fagioli e quinoa

In una padella riscaldate 1 cucchiaio d’olio d’oliva. Unite la cipolla tagliata a listarelle e l’aglio tritato. Cuocete a fuoco basso per 5 minuti per ammorbidire la cipolla ma attenti a non bruciare l’aglio.

Lavate molto bene la quinoa sotto acqua fredda. Nella padella aggiungete quinoa, acqua, fagioli e mais precedentemente scolati e pomodori pelati.

Mescolate, salate, pepate, aggiungete la quantità di spezie da voi scelta.

Coprite con il coperchio e cuocete a fuoco medio – basso per 20 minuti circa, mescolando ogni tanto. Nel caso la quinoa si asciugasse troppo in fretta unite altra acqua e regolatevi con le spezie.

A me personalmente piace aggiungere una manciata di baby spinaci alla fine della cottura. Il spinacino aggiunge una nota di freschezza sia al livello visivo sia al livello di sapore al piatto ma questo passaggio è assolutamente facoltativo. Servite lo stufato caldo con un filo d’olio a crudo.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta super saporita con il quinoa controllate la mia Insalata di quinoa e miso. (foto sotto)

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

0 0 vote
Article Rating
27 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts