Passatelli in brodo

I passatelli in brodo sono un piatto tipico romagnolo. Gli stessi passatelli vengono creati unendo uova, noce moscata, pane e formaggio grattugiato e limone. Tagliati a mano o creati attraverso schiaccia patate si abbinano perfettamente al brodo sia di carne sia di verdure. Un piatto dal gusto sorprendente, facile e genuino.

Istruzioni: Passatelli in brodo

Unite il pane, il parmigiano, la scorza grattugiata, le uova intere, la farina e un pizzico di noce moscata in una terrina.

Salate, pepate e impastate bene con le mani finchè non avete un composto omogeneo ma piuttosto sodo ma non troppo duro. All’occorrenza aggiungete qualche cucchiaio di brodo o pane grattugiato.

Portate il brodo a delicata ebolizione. Dividete l’impasto in parti più piccole. Usando lo schiaccia patate a fori larghi fate cadere i passatelli direttamente in brodo. In caso non aveste lo schiaccia patate potete creare a mano delle lunghe strisie della quali poi andrete a sminuzzare in modo verticale.

Continuate fino ad esaurire tutto l’impasto. Quando i passatelli saranno venuti a galla spegnete la fiamma, fate riposare per qualche minutio e servite insieme al brodo caldo.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta di tradizione controllate i miei Tagliolini al latte.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

6 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts