Blini russi con farina di grano saraceno

Queste fantastiche focaccine/pancake lievitate si chiamano blini (anche bliny, blinis) e in particolare questi sono blini russi con farina di grano saraceno. Sono fatti solo farina di grano saraceno quindi sono anche senza glutine. Tradizionalmente venivano preparati alla fine dell’inverno in occasione di maslenica (è una festa tradizionale russa, ucraina e bielorussa che si svolge nella settimana immediatamente precedente la Quaresima e che corrisponde grosso modo al carnevale – cit. wikipedia) ma come succede spesso con le cose buone, ormai vengono preparati tutto l’anno e decorati a piacere. La mia versione prevede la guarnizione con la crema di formaggio spalmabile, finocchietto selvatico e salmone affumicato.

Blini russi con farina di grano saraceno

Prep Time: 5 minuti

Cook Time: 5 minuti

Total Time: 10 minuti

Category: primi piatti

Cuisine: vegetariano, senza glutine

Yield: per circa 20 – 25 blini

Blini russi con farina di grano saraceno

Idea per un antipasto sfizioso e diverso dal solito.

Ingredienti

    Blini
  • 200 g di farina di grano saraceno (io Bartolini)
  • 380 ml di latte tiepido
  • 6 g di lievito di birra secco
  • 1/2 (mezzo) cucchiaino di zucchero
  • 1 cucchiaino di sale
    Guarnizione
  • 160 g di formaggio spalmabile
  • 2 cucchiai di yogurt naturale o greco
  • 1 cucchiaio di finocchietto selvatico sminuzzato
  • 3 cucchiaini di salsa di soia
  • q.b. di fette di salmone affumicato
  • q.b. di fette di limone
  • Leggi le istruzioni sotto.

Note

Tempo di attesa 40 minuti – 1 ora.

https://foodohfood.it/primi-piatti/crepes-salate/blini-russi-farina-grano-saraceno

Istruzioni blini russi con farina di grano saraceno

Per questa ricetta ho usato la farina integrale di grano saraceno prodotto da marca Bartolini.

Mescolate il latte tiepido con lo zucchero e lievito di birra secco. Mettete da parte per 5 minuti finchè il lievito non crea una schiuma.

Aggiungete la farina e il sale e mescolate acuratamente. Mettete il recipiente, coperto con un canovaccio di cotone, in un luogo caldo per 45 minuti – 1 or

Mentre aspettate cresca l’impasto, preparate la crema di formaggio spalmabile mescolandolo vigorosamente con due cucchiai di yogurt, tre cucchiaini di salsa di soia e finocchietto selvatico sminuzzato.

Trascorso questo tempo la miscella dovrebbe diventare schiumosa e ricca di bolle.

Riscaldate un padella antiaderente, se necessario ungetela con un po’ di olio extravergine d’oliva e versate qualche cucchiaiata di pastella creando alcune forme di blini. Cuocete per 2 minuti circa per lato a fuoco medio-basso. Giratele appena compaiono delle bolle in superfice in modo che siano dorate su entrambi i lati.

Servite con la crema di formaggio preparata in precedenza, qualche pezzo di salmone affumicato e una sottile fetta di limone. Prima di degustarle spremere il limone sopra i blini e servite subito.

lot of love. B.

p.s. Se ti è piacciuta questa ricetta forse ti piacerebbe assaggiare anche: Pancakes salati ai piselli, spinacini e pecorino

Note ricetta

Questa ricetta nasce grazie alla gentilissima collaborazione con Bartolini – azienda italiana che produce prodotti alimentari di alta qualità: olio extravergine di oliva, pasta, legumi e cereali, polente e farine

35 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts