Pane senza impasto con uvetta, noci e mele

Oggi vi vorrei tentare con questa ricetta per il pane senza impasto (no-knead) con uvetta, noci e mele. Assolutamente delizioso. Un pane autunnale, spesso chiamato pane del raccolto. Il semplicissimo metodo no-knead permette di avere un buonissimo pane fatto in casa con pochissimi sforzi e pochi passaggi. In questa ricetta ho usato la farina di segale che si abbina perfettamente a questo pane ma se non riuscite a reperirla potete aggiungere un’altro tipo di farina per esempio la farina integrale. Questo pane è umido e ovviamente leggermente dolce grazie alla aggiunta della frutta. Si abbina perfettamente ai formaggi stagionati e un bicchiere di vino rosso.

Istruzioni pane senza impasto con uvetta, noci e mele

La sera precedente prendete una terrina piuttosto ampia. Unite le due farine, mezzo cucchiaino di lievito di birra secco e 400 ml di acqua.

Mescolate velocemente giusto per mischiare un po’ tutti gli ingredienti dopodiché unite le noci, l’uvetta e le mele precedentemente tagliate a cubetti. Quindi mescolate anche due cucchiaini di sale con 50 ml (o meno dipende dall’umidità della vostra farina) di acqua e aggiungetelo a tutto impasto. Mescolate con un cucchiaio per due minuti dopodiché coprite con la pellicola trasparente o con un cannovaccio di cotone e lasciate lievitare a temperatura ambiente per minimo 8 ore.

La mattina successiva l’impasto dovrebbe risultare gonfio e ricco di bolle.

Sgonfiate l’impasto, prendete un lembo allungatelo verso l’esterno e poi ripiegatelo verso il centro, fate la stessa cosa un’altro paio di volte per dare un po di tensiona all’impasto molto morbido. Rivestite una ciotola con la carta da forno e trasferiteci il pane. Cospargete la superfice con poca farina o semola. Lasciate a lievitare per altre due ore o fino a quando non radoppia il volume.

I tempi di lievitazione sono indicativi, possono allungarsi o accorciarsi in base alla temperature dell’ambiente, freschezza del lievito, la forza della farina e altri fattori non legati alla ricetta.

La cottura

Per questa ricetta ho usato la cottura nella pentola di ghisa con il coperchio. Potete usare qualsiasi pentola che adatta al forno: in ghisa, in coccio, in acciaio o in vetro basta che sia munita di coperchio. In alternativa cuocete direttamente sulla teglia del forno preriscaldata.

Preriscaldate il forno a 250 °C lasciandovi dentro la pentola. Una volta che raggiunta la temperatura abbassatela a 220 °C. Con attenzione prelevate la pentola dal forno e riempitela con il pane mantenendo la carta forno. Cuocete 30 minuti con la pentola coperta e 20 minuti con la pentola scoperta (50 min sulla teglia).

Una volta che il pane è pronto la vostra casa si è riempita di un buonissimo odore di mele e pane cotto. Prelevate dal forno e fatelo raffreddare completamente prima di servire.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta per il pane di tipo no-knead provate: No Knead Bread – pane senza impasto cotto in pirofila di vetro

0 0 vote
Article Rating
323 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Valentina
Valentina
4 mesi fa

Grazie per l’ ottima ricetta! Ho preparato più volte questo pane, alternando le farine e provando varie combinazioni di frutta secca…ora mi sorge un dubbio: vorrei prepararlo ma ho a disposizione solo il lievito fresco in cubetti, come devo regolarmi con la quantità che ne occorre?
Grazie

Related posts