Marmellata di prugne e cacao

Questa marmellata di prugne e cacao è densa, cremosa e ricca di sapore. Una marmellata di prugne sfiziosa, perfetta per la colazione o per la merenda. E’ ottima per frittelle, toast con il burro, brioche e per farcire torte e waffle. Vale la pena di preparare qualche barattolo in più per godersela tutto inverno.

Marmellata di prugne e cacao
Rate this recipe
6 ratings

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 1 ora

Tempo totale: 1 ora, 10 minuti

Categoria: marmellate

Cuisine: vegan, senza glutine, senza lattosio

Servings: per 4 persone circa

Marmellata di prugne e cacao

Intensa marmellata di prugne e cacao.

Ingredienti

  • 1 kg di prugne
  • 120 g (o più) di zucchero
  • 2 cucchiaini di estratto di vaniglia (facoltativo)
  • 40 g di cacao amaro
  • Leggi le istruzioni sotto.
https://foodohfood.it/nel-barattolo/marmellate/618-marmellata-di-prugne-e-cacao

Istruzioni: Marmellata di prugne e cacao

In una pentola unite le prugne divise a metà e private del nocciolo. Unite lo zucchero, cacao e la vaniglia e mescolate.

Accendete la fiamma. Coprite con il coperchio e cuocete a fuoco medio basso finchè le prugne non perdono il succo e cominciano a disfarsi. Una volta che la pentola è piena di succo, spegnete la fiamma e frullate il tutto nel frullatore fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Se preferite la vostra marmellata molto liscia allora vi consiglio di intiepidire un po’ il composto e passarlo attraverso un colino molto fitto schiacciando la polpa della frutta. Rimuovete le bucce assaggiate e regolatevi con altro zucchero se necessario.

Ritornate la marmellata di prugne nella pentola. Accendete la fiamma e cuocete scoperta a fuoco medio basso, mescolando molto spesso per 45 minuti – 1 ora. Per verificare se la marmellata è pronta fate cadere 1 goccio di marmellata su un piatto che è stato posato nel frizzer per 10 min. Se la goccia diventa densa in poco tempo allora la marmellata è pronta.

La marmellata può essere tenuta nel frigorifero fino a 1 settimana. Nel caso vorreste tenerla più a lungo dovete procedere con la sterilizzazione dei vasetti, i quali, una volta riempiti fino all’orlo con la marmellata bollente, devono essere chiusi ermeticamente e rovesciati per 10 minuti affinché si crei l’effetto sottovuoto, in alternativa una volta chiusi potete immergerli nell’acqua bollente per 5 – 10 minuti.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra conserva dolce autunnale vi consiglio di leggere la mia ricetta di Salsa di mele senza zucchero – Applesauce.

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

1 Condivisioni

Leave a Reply

avatar
  Subscribe  
Notificami

Related posts