Porridge d’avena dolce con fragole e banane

La zuppa porridge d’avena dolce è un ottimo modo per fare la colazione calda oppure preparare una cena leggera. Il porridge può essere cotto insieme con il latte vaccino o nella alternativa vegetale. Nella versione dietetica è possibile utilizzare l’acqua e mescolarla allo yogurt dopo la cottura. Inoltre la zuppa d’avena può essere addolcita con zucchero, miele o sciroppo d’acero. Un ruolo importante lo svolgono i semi, noci, frutta secca o frutta fresca con la quale serviamo il nostro porridge. Oggi vorrei consigliarvi questa cremosa zuppa d’avena, fragole e banane. Questa ricetta è super semplice e garantisce il porridge cremoso grazie all’uso del cosidetto metodo notturno.

Istruzioni porridge d’avena dolce con fragole e banane

Versate i ficchi d’avena in un recipiente. A questo punto potete usare diversi tipi del liquido. Potete usare il latte di mucca o di capra, latte senza lattosio o qualche bevanda vegetale (io adoro la versione con il latte di mandorle) o semplicemente con acqua. Versate il liquido da voi scelto sopra i fiocchi d’avena. Mettete da parte per farli intiepidire e poi posate nel figo per tutta la notte se volete gustarveli la mattina successiva. Oppure preparate il vostro porridge la mattina e fatelo riposare nel frigo per farlo gustare la sera. I fiocchi d’avena assorbiranno il liquido e si gonfieranno.

Potete anche usare il liquido freddo e posare il porridge subito nel frigo ma in tal caso dovreste prolungare la cottura nella fase successiva altrimenti il vostro porridge non diventerà perfettamente cremoso.

Versate i fiocchi d’avena in un pentolino e aggiungete metà bicchiere di latte, le fragole e le banane sminuzzate. Se preferite il vostro porridge aggiungete anche qualche tipo di dolcificante ma vi assicuro che se avete usato le banane molto mature la vostra zuppa d’avena risulterà già abbastanza saporita.

Accendete la fiamma e cuocete a fuoco molto basso mescolando ogni tanto. Per far diventare la vostra zuppa d’avena cremosa bisogna che la cuociate come fosse un risotto, unendo altro latte ogni volta che il porridge si asciuga troppo. Appena il porridge diventa cremoso spegnete la fiamma e versatelo in una terrina.

Guarnite con abbondante frutta fresca come banane, fragole e nel mio caso anche mirtilli. Aggiungete mandorle e semi di chia o altro tipo di noci o semi a vostro piacere. Servite subito.

lot of love. B.

p.s. Se adorate zuppa d’avena dolce per la colazione vi consiglio anche il mio Porridge cremoso con banana e tahina (foto sotto).

Nota dall’autore di questa ricetta

Approfitto un secondo mentre state preparando questo piatto per dirvi che apprezzo tantissimo che avete deciso di preparare la mia ricetta. Se vi fa piacere sarei molto felice e potrebbe essere un enorme aiuto per me se mi seguiste sul mio canale social ufficiale come per esempio instagram dove pubblico tutte le ricette nuove. Per diventare mio follower basta cercare foodohfood nel vostro instagram oppure cliccare su questo link: https://www.instagram.com/foodohfood/ e premere Segui. Grazie di cuore, Barbara. ^_^

0 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts

Cerca la ricetta