Pancake vegani alla banana e arachidi

Ok, non vi mentirò… questi pancake vegani alla banana sono favolosi e peccaminosi. Il fatto che non contengono derivati animali (ossia sono vegan) è solo una coincidenza. Morbidi, profumati, con il leggero retrogusto di banana e arachidi sono diventati (per il momento) i nostri pancake preferiti. Si preparano in pochissimo tempo nel frullatore o con il blender a immersione. Noi li mangiamo con il miele o lo sciroppo d’acero ma credo che una salsa al cioccolato sarebbe la morte loro. Fatemi sapere che ne pensate.

Istruzioni: Pancake vegani alla banana e arachidi

In un boccale di frullatore unite gli arachidi sgusciati e la banana.

Frullate brevemente per sminuzzare il tutto.

Aggiungete il latte vegetale e l’olio. Frullate il composto finchè non risulta omogeneo.

Unite le farine, il lievito, un pizzico di sale e un pizzico di cannella. Frullate ancora finchè non avete a disposizione una pastella liscia ma densa.

Scaldate sul fuoco medio una padella antiaderente unta con poco olio. Versate al centro della padella un mestolino di impasto. Cuocete i pancake su entrambi i lati finchè non risultano dorati e sono cotti all’interno. Servite caldi.

lot of love. B.

p.s. Se cercate un’altra ricetta per i pancake morbidi e alti credo vi potrebbe piacere la mia ricetta Pancake americani perfetti

Bottone per il sito foodohfood seguimi su facebook

81 Condivisioni
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Related posts